Les devinettes (notebook)- Edizioni Precarie
Les devinettes (notebook)- Edizioni Precarie

"Les devinettes" taccuino - Edizioni Precarie

€19,00

Les devinettes è una serie di quaderni dedicata alla tradizione orale degli indovinelli siciliani raccolti dall’etnografo Giuseppe Pitrè. Ogni quaderno contiene un indovinello timbrato a...

1 In magazzino

Les devinettes è una serie di quaderni dedicata alla tradizione orale degli indovinelli siciliani raccolti dall’etnografo Giuseppe Pitrè. Ogni quaderno contiene un indovinello timbrato a mano sulla custodia con all’interno la soluzione.

La custodia è inoltre impreziosita da una serie di paesaggi stampati, tratti dall’opera pittorica di Francesco Lojacono, un omaggio ai luoghi siciliani. Piccoli dettagli per raccontare storie e tradizioni in pericolo di scomparire.

DIMENSIONI 14x20 cm

Edizioni Precarie è un progetto che sfrutta la consistenza, i disegni e i colori vivaci delle carte alimentari usate nei tradizionali mercati di Palermo per creare quaderni, carta da lettere, taccuini etc.

Nel creare oggetti d'uso quotidiano, l'obiettivo è quello di raccontare i mercati storici di Palermo, una realtà che sta lentamente sparendo, diventando quindi di fatto 'precaria'. La realtà precaria delle tradizioni palermitane e siciliane in generale servono come punto di partenza per una riflessione più ampia, sulla precarietà come condizione del nostro tempo, sapientemente interpretata e mostrata attraverso queste creazioni.

ENG

Les devilettes (riddles) is a collection of notebooks dedicated to traditional Sicilian riddles, collected by ethnographer Giuseppe Pitrè. Each notebooks has a riddle handprinted on the cover, and inside the solution.

On the background of the cover, there are landscapes collected from the work of Sicilian painter Francesco Lojacono, an homage to Sicily. Little details that have the purpose of preserving memories and traditions in danger of being lost forever.

SIZE 14x20 cm

Edizioni Precarie (Precarious Edition) is a project that uses the traditional food-wrapping paper of the markets in Palermo to create notebooks. This paper has a very special consistency, with its patterns and colors and it gives life to unique objects that tell the story of Palermo's markets, a "precarious" reality which is slowly disappearing.

The disappearance of Sicilian traditions serves as a staring point for a deeper reflection on precariousness as a phenomenon of our time, which touches all.

Lists of riddles and their solutions (Indovinelli e soluzioni):

1) Havi lu focu n’ culu e non si bbrucia: lucciola

It has its butt on fire but doesn’t burn: firefly

2) Cunculina Cunculina 100 ova e 100 nida: melograno

Basin basin with 100 eggs and 100 nests: pomegranate

3) Mentri ca iu ti spuogghiu mi fai chianciri: cipolla

While I undress you, you make me cry: onion

4) Omu superbu, fimmina varbuta, piattu di stagnu, minestra minuta: sole, luna, cielo, stelle

Proud man, bearded woman, tin plate, soup with small objects: sun, moon, sky, stars

5) Si un mi muovu sugnu fimmina, si mi muovu sugnu masculu: aria, vento

If I don't move I'm a female, if I move I'm a male: air, wind (It's a play of words, because in Italian "air" is a feminine word, while "wind" is masculine).

6) La mandu fimmina, mi torna masculu: uva, vino

I send it female, it comes back male: grapes, wine (the play of words here is again with feminine and masculine words in Italian)

7) Cciù assai ni pierdu, cciù assai n'haju: sonno

The more I lose it, the more I have it: sleep

Panaro

Questo sito utilizza cookies per garantire la miglior esperienza di navigazione.
Ok, avanti!
How can we help you?